Prove di tenuta dei serbatoi interrati

Underground Tanks Tightness Testing

Tranquillità e rassicurazione per l’operatore

Tanks tightness

Prove di tenuta serbatoi interrati e altri compartimenti che devono essere a tenuta stagna

La capacità di valutare l’impermeabilità mediante un rilevatore a ultrasuoni è uno strumento estremamente potente e versatile. Questo è l’unico modo per assicurarsi che i serbatoi sotterranei siano a tenuta. Ma questi ultimi non costituiscono l’unico campo di applicazione del controllo a ultrasuoni. Ci sono molti elementi che vanno verificati dal punto di vista dell’impermeabilità. Per esempio, il motore o la cabina di un’auto, le navi portacontainer o l’alloggiamento del cuscinetto in uno stabilimento di produzione di carta. Il deterioramento dell’impermeabilità può avere una o due conseguenze. Si possono avere perdite o infiltrazioni. E se possibile, è di fondamentale importanza evitare che ciò succeda.

Perdite di carburante dai serbatoi sotterranei costituiscono un danno per l’ambiente e uno spreco non indifferente di risorse

L’impermeabilità dei serbatoi sotterranei o di altri compartimenti a tenuta d’aria può diminuire col tempo. O magari, impermeabili non lo sono mai stati. Ecco perché i test di tenuta sono un compito essenziale di manutenzione che devono essere eseguiti sui serbatoi interrati al fine di prevenire qualsiasi perdita in termini economici e danni ambientali.

L’impermeabilità dei serbatoi sotterranei può rivelarsi difficile da testare a causa dell’inaccessibilità. Tuttavia, ciò non può e non deve influire sulla frequenza e sull’accuratezza dell’ispezione. Le perdite da serbatoi sotterranei possono provocare una contaminazione del terreno circostante, delle falde freatiche e delle acque superficiali. Per non parlare dello spreco di risorse che ne deriva.

Richiedi una consultazione con SDT
Pianifica la tua consulenza gratuita per parlare della tecnologia a ultrasuoni

Pianifica la tua consulenza

SDT è dal 1995 il leader mondiale in materia di valutazione della tenuta dei serbatoi interrati. SDT ha sviluppato il sistema più completo e accurato di controllo di tenuta dei serbatoi interrati. Un metodo testato e approvato da varie agenzie di accreditamento in Belgio, in Francia e negli Stati Uniti. Questo metodo approvato è stato utilizzato per realizzare migliaia di ispezioni in tutto il mondo.

Perché utilizzare gli ultrasuoni?

La particolarità degli ultrasuoni risiede nella capacità di rilevare qualsiasi difetto che provochi una frizione. Ma cosa succede se non vi sono perdite di gas ad alta pressione dalle condotte? Cosa succede se non vi sono turbolenze? SDT ha una soluzione.

Come funziona il metodo SDT di valutazione dei serbatoi sotterranei

La prova di tenuta a ultrasuoni consiste nel raccogliere e amplificare i suoni generati dalle perdite in seguito alla depressurizzazione del serbatoio, utilizzando due sensori sensibili.
  1. Due sensori specifici sono collocati nel serbatoio. Uno nel liquido e l’altro sopra la superficie del liquido.
  2. Il dispositivo ad ultrasuoni SDT misura il rumore di fondo nell’installazione (valore di riferimento) in dBµV.
  3. Il serbatoio è posto in un vuoto parziale.
  4. La diagnosi viene emessa sulla base di un confronto tra il valore di riferimento e le misure ottenute da ciascun sensore.
  5. Questa diagnosi viene poi confermata dall’operatore che ascolta il rumore della perdita.
  6. Il tempo di registrazione delle misure e dei file audio è definito in base alle esigenze dell’operatore.
  7. Operazione molto flessibile per quanto riguarda la sequenza dei passaggi, il tempo di registrazione, gli arresti momentanei, ecc.
  8. La consultazione dei valori in dBµV e la riproduzione dei file audio sono disponibili in qualsiasi momento dalla memoria del dispositivo.

Il metodo acustico SDT è semplice e fornisce risultati immediati.

Scarica la brochure SDT Tank Test
tenuta serbatoi

Rapporti TankTest

Con il software TankTest Reporter, ora è possibile creare rapporti semplici ed efficaci. Questi vi permetteranno di documentare rapidamente i dati delle vostre prove di tenuta dei serbatoi e di comunicarli agli interessati in un formato Microsoft Word facilmente accessibile e comprensibile. Scaricate il software, inserite semplicemente tutti i dati rilevanti, comprese le misurazioni raccolte dal vostro dispositivo ad ultrasuoni SDT con opzione TankTest, e potrete comunicare in maniera chiara e precisa.

Scarica il manuale del software TankTest Reporter

Domande relative al prove di tenuta dei serbatoi interrati

La capacità di utilizzare un rilevatore di ultrasuoni per valutare le perdite è incredibilmente potente e adattabile. Permette di controllare la tenuta dei serbatoi sotterranei senza doverli svuotare. La prova di tenuta ad ultrasuoni consiste nel raccogliere e amplificare i suoni generati dalle perdite in seguito alla depressurizzazione del serbatoio, utilizzando due sensibili sensori impermeabili collocati nel serbatoio. Uno è posto nel liquido e l’altro sopra la superficie del liquido. Il dispositivo ad ultrasuoni SDT misura poi il rumore di fondo nel sistema e confronta le fluttuazioni dei valori in dBµV in entrambi i mezzi (aria e liquido) con le letture iniziali (prima del vuoto parziale). Grandi fluttuazioni e/o altri rumori insoliti indicano problemi di perdite.

Il controllo della tenuta dei serbatoi è essenziale per il risparmio energetico e dei costi, così come per mantenere l’integrità dei serbatoi dagli elementi. È anche un buon modo per garantire il rispetto dell’ambiente.

I serbatoi sotterranei che perdono portano alla contaminazione del suolo circostante, delle acque sotterranee e di superficie, mettendo in pericolo l’ambiente e le persone che vivono nelle vicinanze. Per non parlare delle risorse perse a causa della perdita.